Lunedì 18 Novembre 2019, 08:34

Frutta secca per combattere l’aumento di peso

Autore: a cura di L.R. | Pubblicato Novembre 2019 in Salute

Bastano solo 14 grammi di frutta secca al giorno per ridurre il rischio di obesità e non ingrassare negli anni successivi.
Uno studio pubblicato sulla nota rivista e EMJ Nutrition, Prevention and Health rivela che il consumo regolare di frutta secca, ricca di vitamine e sali minerali, grassi buoni insaturi, fa bene alla salute e aiuta a tenere sotto controllo il peso facendo aumentare il senso di sazietà.
La ricerca ha coinvolto 3 gruppi di individui di entrambi i sessi con età compresa tra i 24 e 75 anni.
Gli esperti hanno seguito i volontari per circa 20 anni monitorando lo stato di salute, il peso e l’alimentazione di ciascun volontario all’incirca ogni 4 anni. Dallo studio è emerso che chi ha aggiunto alla prova alimentazione almeno 14 grammi di frutta secca al giorno ha un rischio minore di ingrassare. In particolare consumare una manciata di noci al giorno riduce il rischio di divenire obesi del 15%, specialmente se la frutta secca viene consumata in sostituzione di qualche cibo poco sano come le patatine.
I risultati indicano che un aumento del consumo di frutta secca è associato ad un minore aumento di peso a lungo termine, nonostante sia caloricamente densa. I benefici della frutta secca sul controllo del peso corporeo si otterrebbero SOLO sostituendo snack e cibi poco salutari con una manciata di frutta secca (max 30 g al giorno), nell’ambito di una dieta comunque sana.
Perché la frutta secca aiuta a non ingrassare?
I ricercatori ipotizzano avanzano alcune ipotesi
Masticare frutta secca richiede più impegno e ciò potrebbe rendere meno propensi a mangiare dopo di essa qualcos’altro;
La frutta secca è ricca di fibre, sostanze che capaci di donarci un più rapido senso di sazietà e di ritardare lo svuotamento gastrico, aiutando così nel controllo della fame nervosa. Le fibre sono in grado di legarsi ai grassi presenti nel lume intestinale, riducendone l’assorbimento e l’assunzione delle calorie giornaliere;
I grassi insaturi della frutta secca aumenta l’ossidazione dei grassi e la termogenesi indotta dalla dieta, contribuendo a trasformare le calorie in energia ad un ritmo più rapido.
Il messaggio è chiaro bastano semplici strategie comportamentali per prevenire il graduale aumento di peso e favorire la salute e la prevenzione di malattia cardiovascolari.