Martedì 18 Dicembre 2018, 16:47

Eureka: Usi alternativi dell'acqua di cottura della pasta

Autore: Stefania Ricciardi | Pubblicato Marzo 2016 in Sai Perché e Eureka

Qualche consiglio di bellezza per riutilizzare l’acqua di cottura della pasta?
L’acqua della pasta è ricca di sali minerali ed amido, può essere utilizzata per fare un impacco i capelli. Prima dello shampoo lascia agire per circa un quarto d’ora prima di lavare i capelli che risulteranno più morbidi.
Grazie alle sue proprietà emollienti per la presenza dell’amido, l’acqua di cottura della pasta potrà essere utilizzata con l’aggiunta di alcune gocce di olio essenziale di lavanda o di eucalipto, per un pediluvio serale che sia rinfrescante e rilassante, in special modo per chi soffre di gonfiore alle gambe.

Hai qualche idea per far lievitare più velocemente la pasta della pizza?
L’ingrediente segreto per una buona levitazione della pizza è l’acqua di cottura della pasta. Ricca di amido e con la giusta dose di sale, può essere utilizzata anche per la preparazione del pane.

Come posso riutilizzare l’acqua di cottura della pasta in cucina?
Fagioli, lenticchie, piselli necessitano di essere ammorbiditi prima della cottura. Prova ad utilizzare l’acqua della pasta per mettere in ammollo tutti i legumi. Un metodo in uso anche presso i ristoranti migliori per cuocere le verdure al vapore è quello di usare l’acqua della pasta come base nella pentola a cui aggiungere il cestello con le verdure.