Lunedì 10 Dicembre 2018, 00:33

Orchidee fiorite ogni anno

Autore: Luca Ricciardi | Pubblicato Marzo 2016 in Cultura

Regalo perfetto per ogni occasione, le orchidee si adattano facilmente in casa. Nonostante sia una pianta di origine tropicale, l’orchidea è in grado di adattarsi ad ambienti molti diversi.
Le orchidee vanno collocate accanto ad una finestra dotata di tenda, dove possono trovare la giusta quantità di luce, ma non l’esposizione diretta dei raggi del sole.
In inverno le orchidee si adattano bene alla tepore degli appartamenti riscaldati, a patto di mantenere umida la pianta attraverso la nebulizzazione e non l’annaffiatura. Le foglie della pianta devono essere sempre ben pulite dalla polvere in modo che possa usufruire dei benefici del sole.
Durante la stagione primaverile l’orchidea deve essere rinvasata in uno vaso dalle dimensioni più grandi solo se la pianta lo richiede. Prima di tutto è necessario ricreare nel vaso l’habitat delle orchidee: sassolini, legnetti, foglie e torba vanno sistemati sul fondo del vaso, poi si pianta l’orchidea che viene ricoperta in parte con altri legnetti e torba, avendo cura di lasciare fuori le punte radicali. Durante le operazioni di rinvaso, ricordate che è bene sospendere le innaffiature almeno per alcuni giorni.
Durante i caldi mesi estivi le orchidee producono solo foglie: questa crescita dei tessuti è fondamentale per la pianta perché queste nuove foglie permetteranno alla pianta di ampliare la superficie di esposizione alla luce, che grazie alla fotosintesi, crea gli zuccheri e gli elementi necessari a nutrire le sue cellule.