Venerdì 10 Luglio 2020, 20:28

Paure durante e dopo covid 19 Aiuto dai fiori di Bach

Autore: a cura della dott.ssa Rosaria Aprea | Pubblicato Giugno 2020 in Salute

Senza ombra di dubbio stiamo affrontando un periodo unico nella storia umana a livello mondiale a causa di questa pandemia da Coronavirus o Covid 19. Ci ha colti tutti di sorpresa e siamo stati catapultati in un modo di vivere assolutamente anormale per ogni persona, da un giorno all’altro. Questa nuova realtà ci ha condizionati sia fisicamente con lo stare a casa per evitare di essere contagiati o contagiare, di vivere costantemente impauriti sia per la nostra salute che quella dei nostri cari e di vedere e sentire dai mezzi di comunicazione, TV, Radio, giornali, notizie terribili che emotivamente ci hanno bloccati, stressati e impauriti. Chi poi ha subito anche lutti in famiglia per questo nemico invisibile e sconosciuto è stata un’esperienza che rimarrà indelebile nel cuore e nella mente.
Ma ci sono rimedi naturali che possono darci in breve tempo un aiuto a livello emozionale e affrontare con più serenità e energia positiva il presente e futuro oltre che non lasciarsi schiacciare da esperienza di sofferenza e dolore per malattie e lutti che si è vissuti?
Possiamo dire di SI’. Le essenze dei Fiori di Bach che agiscono molto sulla sfera emozionale negativa per poi sviluppare uno stato positivo che ci dà nuova energia e forza, sono utilissimi in questa fase di emergenza sanitaria, che non si sa quando finirà. Ed è questo il vero problema…il non sapere quando finirà e come. Bisogna stare calmi.
La prima essenza floreale da utilizzare è ROCK ROSE e il RESCUE REMEDY che lo contiene, oltre a FEAR LESS (Forza d’animo) composizione di fiori californiani e di Bach ideale per i momenti di ansia, paura e panico come quelli che stiamo vivendo. L’essenza ROCK ROSE è il fiore dell’Escalation, da uno stato negativo di panico produce uno stato positivo di coraggio e perseveranza.
Nello stato negativo Rock Rose la persona si sente minacciata in modo acuto, sia sul piano spirituale che fisico. Si tratta di situazioni di emergenza e stati di crisi, come incidenti gravi, malattie potenzialmente letali, catastrofi naturali dove l’uomo si sente impotente e sperimenta panico allo stato puro, sconvolgimento e paura nuda e cruda. Tutto avviene in fretta e in una direzione sbagliata. Nello stato Rock Rose ci si sente inermi di fronte alla violenza degli elementi o avvenimenti.
Quali sono i vantaggi assumendo subito questa essenza? L’energia Rock Rose libera la personalità dalla paralisi indotta dalla paura, facendo nascere il coraggio, spesso anche l’eroismo, che nei casi limiti dimentica se stesso a vantaggio di altri.
In questo periodo di Fase 2, si è notata la paura, l’ansia di voler uscire di nuovo nelle strade o pian piano riprendere un po’ più di libertà nelle attività giornaliere nonostante non si abbassa la guardia con le dovute precauzioni e osservanze delle autorità costituite. In particolar modo avviene sia per i bambini che per gli anziani. Rock Rose o Rescue Remedy è il rimedio di urgenza in queste manifestazioni di panico o ansia.
Ogni persona dovrebbe averlo a disposizione, in borsetta o comunque in famiglia. E’ il fiore per gli stati di Shock. Rock Rose è utile anche per la paura di morire che in questo momento è statisticamente più vicina alle persone di una certa età.
Modo d’uso: 4 gocce direttamente sotto la lingua, o in acqua o succo di frutta anche ogni 2 ore se situazione di forte shock. Altrimenti 3-4 volte al giorno, non superando mai le 4 gocce di essenza alla volta.
Mi preme introdurre il discorso genitori/figli.
Se i bambini sono piccoli o hanno qualche disabilità e si fa molta fatica a gestirli durante tutta la giornata senza poterli fare uscire, ELM aiuta a mantenere la calma, insieme al Rescue Remedy, utile per tutti, quando il nervosismo arriva a punti elevati. Nel momento in cui non ci si sente capace di gestirli, di non essere all’altezza: LARCH, CERATO, GENTIAN.
Se vogliamo trasformare in essenze floreali la frase che tanto abbiamo sentito “tutto andrà bene”, una buona miscela possa essere IMPATIENS, GENTIAN, GORSE, ROCK ROSE, SWEET CHESTNUT.
Quando si prepara una composizione di piu’ Fiori di Bach si aggiungono in una bottiglietta di vetro scuro da 30 ml, con acqua distillata e un pochino di brandy, sempre 4 gocce per rimedio.
Il periodo non è semplice da vivere ma possiamo salvaguardare il nostro spirito e lo stato psico-fisico con rimedi non invasivi che ci permetterà di guardare avanti con fiducia
Per più informazioni potete consultarmi.

Dott.ssa Rosaria Aprea
Naturopata
Riceve su appuntamento
Studio di Monza e in Piano di Sorrento
Tel. 339.54.25.327