Domenica 09 Agosto 2020, 10:21

Insalata caprese Inventane ogni giorno una diversa

Autore: a cura di S.R. | Pubblicato Luglio 2020 in Cucina

Fresca e profumata la caprese è un piatto che non passa mai di moda. Rivisitata in tanti modi, la più classica delle insalate italiane viene riproposta nelle ricette di questo mese che renderanno ancora più gustosi i tuoi menu estivi. Semplici e veloci da realizzare, tante idee sfiziose per sbalordire i tuoi amici nelle prossime cene d’estate!

Caprese fritta
INGREDIENTI PER 8 CAPRESI
Pomodori 8 fette, Mozzarella 4 fette, Basilico, Sale fino, Pepe nero, Origano q.b.
PER LA PASTELLA
Latte intero 100 ml, Farina 00 g45, Uova 1, Sale fino q.b.
PER FRIGGERE
Olio di semi di arachide q.b.
PREPARAZIONE
Per realizzare la caprese fritta iniziare dalla pastella: separa l’ albume dal tuorlo, sbatti quest’ultimo con un pizzico di sale aiutandoti con le fruste elettriche, versa a filo il latte mescolando sempre con le fruste e poi unisci la farina setacciata poco alla volta sbattendo sempre con le fruste per ottenere un composto liscio. A parte monta a neve ben ferma l’albume e poi incorporarli con una spatola al composto delicatamente per non smontarlo. La pastella è pronta, tenila da parte coperta da pellicola, intanto lava e taglia a fette di circa ½ cm i pomodori accoppiando le fette dello stesso diametro che saranno poi sovrapposte. Scola la mozzarella, affettala cercando di ottenere delle fette della stessa larghezza dei pomodori. Poi trasferisci su un vassoio le fette di pomodoro, farcisci una metà con la mozzarella, l’origano e le foglioline di basilico, poi ricopri con un’altra fetta di pomodoro per creare una sorta di sandwich. In una pentola dai bordi alti, scalda l’olio di semi per la frittura, per una cottura ottimale l’olio deve avere una temperatura di circa 170°. Ora prendi ciascuna caprese, immergila prima nella pastella per ricoprirla interamente e poi, con l’aiuto di una schiumarola passala nell’olio per friggerla. Quando la pastella risulterà dorata e croccante, scola con una schiumarola le capresi e lasciale sgocciolare su un vassoio ricoperto con carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso. Gusta la caprese fritta ben calda!

Torretta caprese
INGREDIENTI
Mozzarella di bufala (4 da 250 gr l’una) 1 kg, Pomodori ramati sodi e maturi (delle stesse dimensioni della mozzarella), Basilico 50 g, Sale fino q.b., Olio extravergine d’oliva 100 g, Origano secco 2 g
PREPARAZIONE
Per prepara la caprese sfiziosa con salsa all’origano comincia prepara la salsa all’origano. Prendi l’olio e versalo in una ciotolina. Unisci anche l’origano e il sale. A questo punto amalgama bene gli ingredienti della salsa all’origano aiutandoti con una frusta a mano. Tieni da parte la salsa all’origano. Quindi procedi con la preparazione dei pomodori. Lavali accuratamente ed asciugali. Riponi sopra ad un taglierete da parte la calotta superiore del pomodoro che servirà come guarnizione. Taglia quindi il pomodoro a fettine dallo spessore di circa 0,5 cm. Elimina i fondi dei pomodori. Dopo prendi le mozzarelle e scolale bene. Procedi a tagliarle a fettine dallo spessore di 0,5 cm circa. Ora componi le tue capresi. Sopra ad un piatto adagia una fettina di pomodoro e cospargilo con un filo di salsa all’origano. Prendi ora il basilico e se presenta della terra puliscilo con un panno (evita di usare l’acqua per fare in modo che le foglie non anneriscano). Adagia ora sopra al pomodoro due foglioline di basilico fresco, quindi anche una fettina di mozzarella. Condisci nuovamente con la salsa all’origano. Ripeti l’operazione per la composizione del primo strato per altre due volte, fino ad ottenere una torre. Termina la tua torre verticale di caprese con l’estremità con picciolo del pomodoro che hai tenuto da parte. Dopo aver composto la prima torretta di caprese procedi con la preparazione delle altre due e servi ai tuoi ospiti la caprese sfiziosa con salsa all’origano, a piacere decorando il piatto con ancora qualche goccia di salsa all’origano.

Omlette caprese
INGREDIENTI PER 2 OMELETTE
Uova 4, Pomodori ramati 2, Mozzarella 200 g, Sale fino q.b., Pepe nero q.b., Basilico q.b., Olio extravergine d’oliva q.b.
PREPARAZIONE
Per realizzare l’omelette caprese per prima cosa taglia la mozzarella a cubetti e fai perdere l’acqua in eccesso tenendola tra due pezzi di carta assorbente fino all’utilizzo. Lava poi affetta i pomodori per ottenere circa dieci fette. Scalda una padella, adagia le fette di pomodoro, sala e arrostisci per 1 minuto circa. Prepara l’impasto per la prima omelette: in una ciotola versa le due uova intere, sala, pepa e sbattile con una frusta. Ungi d’olio una padella e falla scaldare. Versa le uova sbattute e copri con il coperchio. Non appena la parte in superficie inizierà a rapprendersi e a fare le bollicine, su di un lato posiziona tre fette di pomodoro. Aggiungi anche metà della mozzarella ben scolata, altre due fette di pomodoro e il basilico fresco. Richiudi l’omelette su se stessa a mezzaluna. Piega bene a metà e prosegui la cottura a fiamma bassa coprendo con il coperchio fino a quando non si sarà sciolta la mozzarella. Servi le tue omelette caprese ben calde.

Polpette capresi
INGREDIENTI
8 Pomodorini tondi per insalata, 8 Mozzarelline ciliegine da 25 g l’una, Pangrattato 100 g, Farina 00 100 g, Uova 3, Sale fino 1 pizzico. Origano 1 cucchiaio, Olio di semi di girasole q.b., Basilico q.b., Aceto balsamico 100 g
PREPARAZIONE
Per preparare le polpette capresi come prima cosa lava i pomodori e asciugali. Tagliali a metà e con uno scavino elimina la parte della polpa e dei semi interni. Sistema al centro di ogni pomodorino una mozzarellina. Ripeti l’operazione per tutti gli altri. Sistema in una ciotolina la farina; in un’altra sbatti le uova aggiungendo un pizzico di sale e in un’altra ancora mescola il pangrattato all’origano. A questo punto passa ciascun pomodorino prima nella farina, poi nell’uovo, poi nel pangrattato, di nuovo nell’uovo e in ultimo nel pangrattato. Disponi in un vassoio e prosegui fino ad impanare tutti i pomodorini. Quindi versa l’olio di semi di girasole in un tegame e scaldalo fino a raggiungere la temperatura di 160°. Versa l’aceto balsamico in un pentolino e scaldalo fino ad ottenere una riduzione. Ci vorranno circa 3 minuti. Quando si sarà dimezzato spostalo dal fuco. Non appena l’olio sarà caldo immergi la prima polpetta, e friggila per circa 3 minuti, fino a che non sarà ben dorata. Friggi pochi pezzi per volta, tenendo sotto controllo la temperatura dell’olio, che non si dovrà abbassare. Scola le polpette su un foglio di carta per fritti e servile caldissime, insieme alla riduzione di aceto balsamico.

Crostatine capresi
INGREDIENTI PER 6 CROSTATINE
Pasta Sfoglia 230 g, Pomodorini ciliegino 120 g, Mozzarelline ciliegine 120 g, Basilico q.b., Origano q.b., Olio extravergine d’oliva q.b., Sale fino q.b.
PER UNGERE GLI STAMPINI
Burro q.b.
PREPARAZIONE
Per realizzare le crostatine capresi, per prima cosa prepara le basi di sfoglia: stendi il rotolo di pasta sfoglia e ritaglia 6 dischi usando un coppapasta del diametro di 12 cm, poi elimina la sfoglia in eccesso. Imburra 6 stampini per crostatine dello stesso diametro e adagia all’interno i dischi di pasta sfoglia, facendo aderire bene i bordi, poi bucherella la base con i rebbi di una forchetta. Adagia un rettangolo di carta forno sopra ogni crostatina, ricoprilo con dei legumi secchi e cuoci in forno statico preriscaldato a 180° per 15 minuti. Trascorso questo tempo rimuovi la carta forno e i legumi e prosegui la cottura per altri 7-8 minuti. Nel frattempo prepara gli ingredienti per farcire le crostatine: lava i pomodorini e dividili a metà, poi taglia a metà anche le mozzarelline e infine in quarti. Trascorso il tempo di cottura, sforna le crostatine, lasciale intiepidire e rimuovile dagli stampini. A questo punto farcisci le crostatine disponendo sulla superficie i pomodorini alternati con le mozzarelline. Condisci con un pizzico di sale, un filo d’olio, una foglia di basilico e un pizzico di origano e prosegui nello stesso modo con tutte le altre.