Venerdì 24 Settembre 2021, 06:13

Perché in napoletano fare la scelta giusta si dice “ingarrare”?

Pubblicato Marzo 2021 in Sai Perché e Eureka

Il verbo “ingarrare”, o “‘ngarrà”, ha vari significati, ma tutti orientati verso il “riuscire a fare qualcosa” o “fare la cosa/scelta giusta”. Come concordano gli studiosi del napoletano, l’etimologia deriva direttamente dal latino. I romani usavano pesanti carri per trasportare i beni da città in città e il continuo viavai di questi mezzi pesanti che solcavano i basoli di pietra delle strade a lungo scavava dei solchi che venivano chiamati “carra“, proprio perché lasciati dai carri. “Incarrare”, per i romani, significava far entrare le ruote del carro in questi solchi per procedere più agevolmente sul percorso, come se ci fossero delle rotaie. Col tempo, questa usanza venne usata come metafora per definire la scelta migliore. Col passare dei secoli “incarrare” è arrivato fino a noi trasformandosi in “ingarrare”.