Domenica 16 Dicembre 2018, 16:38

Niente più paura dell’anestesia con la siringa senza ago

Autore: dott. Giuseppe Di Maio | Pubblicato Luglio 2017 in Salute

La paura del dentista è comune e uno dei trat­tamenti che spaventano di più è la puntura dell’anestesia. Ora è disponibile una nuova tecnologia che sostituisce i vecchi metodi con cui si effettuava l’anestesia: la siringa senza ago.

COME FUNZIONA?
La siringa senza ago rilascia il prodotto aneste­tico grazie all’alta velocità. A differenza del metodo tradizionale, la siringa senza ago rilascia il prodot­to da iniettare, tramite l’alta velocità penetrando la parte interessata in meno di 1/3 di secondo, rag­giungendo il medesimo risultato, ma senza dolore.
Dotata di un piccolissimo foro alla sua estre­mità, la siringa con il liquido anestetico è montata sul dispositivo munito di una molla molto potente precedentemente messa in tensione. Con un mec­canismo simile a quello delle pistole giocattolo ad aria compressa, la cartuccia viene fatta aderire alla gengiva, e solo grazie alla forza della pressione, il liquido anestetico viene vaporizzato negli strati sot­tocutanei ad una profondità simile a quella che si otterrebbe con il temutissimo vecchio ago.

VANTAGGI
Indolore. Il dolore provocato dall’ago che buca la gengiva non si prova più. Qualcuno ha provato una sensazione di lieve pressione o di un pizzico solo al momento dell’infusione.
Igiene e sicurezza. Si evitano infezio­ni, trasmissioni di malattie infettive e eventuali punzioni accidentali dell’ago.
No stress. L’ansia del paziente si riduce note­volmente.